Corso di Poesia

Scrivo per liberare

le emozioni e l’anima

Per trasmettere al mondo

 la mia intimità nascosta

Per spiegare a me stesso

 la natura e i sentimenti.

Perché non mi basta

 la mia solitudine.

Niente avrebbe più senso

 se non esco la rabbia,

la gioia e il dolore,

se nessuno potesse sentirmi.

 Perché ho scelto

 la carta e la penna,

 per essere vero e sincero,

per amare gli altri e me stesso.

Valter         Perugia, 7 marzo 2014

4 thoughts on “Corso di Poesia

  1. coraggio, non farti cadere le braccia
    buona giornata walter
    in quanto a poesia
    propongo l’Iliade di omero

  2. Niente avrebbe più senso / se non esco la rabbia, / la gioia e il dolore.
    Questo è il mio verso preferito. Mi colpisce questo uso transitivo a sorpresa del verbo uscire. Sta in bilico tra vivere nell’interiorità privata intransitiva e prendere per buttar fuori quei sentimenti e stati d’animo che tanto sono difficili da condividere e che tanto ci rappresentano come uomo solitario.
    Grazie.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>